E’ in arrivo una riforma del brevetto?

Da mesi girano voci riguardo una imminente riforma del sistema di rilascio dei brevetti d’assistente bagnanti. Grazie ad alcune segnalazioni siamo riusciti a “reperire” un documento che comproverebbe che qualcosa stia in effetti “bollendo” a livello legislativo. Il documento che trovate a questo link è la richiesta di parare da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti presentata al Consiglio di Stato riguardo il sistema di rilascio dei brevetti e l’obbiettivo del Ministero sembra quello di redigere una legge che dia maggiore organicità all’intero settore.

Ad una prima occhiata sembra che le modifiche andranno in questo senso:

  • la possibilità per nuovi enti che rispettino le disposizioni del ministero di rilasciare i brevetti di salvataggio;
  • la richiesta di maggiore severità (ovvero preparazione) nella prova finale;
  • introduzione di un tirocinio di trenta ore con la supervisione di un bagnino che abbia almeno due anni di anzianità di servizio.

Questo è quello che sembra emergere da una prima lettura. Ricordiamo che non è vigente ed è soltanto in fase di itinere.

 

 

 

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Il nostro legale di riferimento, l’avv. Gabriele Meucci, aveva già sviscerato tutti gli aspetti dell Riforma nel focus pubblicato anche sul portale di rifermento Rescue Italia (articolo visualizzabile a questo indirizzo LINK). […]

I commenti sono chiusi.