Una tragedia che si poteva evitare.

NAPOLI. Dopo l’annegamento di un ragazzino in una spiaggia libera non sorvegliata la cittadinanza si interroga se la sorveglianza delle spiagge debba essere un obbligo.