Restube

Per minimizzare i pericoli del salvataggio!

Vi è mai capitato di fare un salvataggio e al termine chiedervi … e se qualcosa fosse andato storto?

E se fossi caduto dal pattino di salvataggio lussandomi una spalla?

E se avessi perso la rescue board e il pericolante nel panico si fosse attaccato a me?

Insomma… ci sono tante cose che possono andare storte durante un salvataggio … ma non ci abbiamo mai pensato!

Restube ha creato un oggetto che può minimizzare i rischi durante un salvataggio. Ma cosa è Restube?  E’ un marsupio dal quale fuoriesce una boa auto-gonfiante.

La versione per i lifeguard del RESTUBE è stata sviluppata in stretta cooperazione con i bagnini svizzeri della SLRG e quelli tedeschi della DLRG e con gli inglesi della RNLI.

RESTUBE è “Safety Partner” ufficiale e fornitore della SLRG. Il primo soccorso con il lifeguard RESTUBE è stato operato da un bagnino svizzero in un torrente.

La forza del RESCUBE sta nelle sue piccole dimensioni e può essere facilmente trasportato durante il servizio.

La boa gonfiata a pieno ha una spinta di 75N, che è di oltre 7 kg di ascensione. Posizionando il pericolante, o il ferito, sulla boa lo aiuta a mantenere la testa fuori dall’acqua. La boa può anche essere gonfiata con la bocca. Dopo l’uso viene velocemente sgonfiata, ripiegata e cambiando la cartuccia è pronta per un nuovo utilizzo!

Il RESTUBE presenta dei notevole punti di forza:

  • facilissimo da utilizzare;
  • aumenta la vostra sicurezza sia per un salvataggio a nuoto che in caso di utilizzo di altri mezzi;
  • è leggero e non intralcia i movimenti;
  • ha una sagola di 1,5 metri che vi permette di lanciarlo al pericolante e un moschettone con un anello alle due estremità che vi permette di cingerlo intorno alla vita.