La torretta per la sorveglianza

Rescue Italia_Torretta bagniniLa torretta per la sorveglianza (o anche torretta del bagnino) è uno strumento del salvataggio previsto dall’Ordinanza di Balneazione che lo indica come “piattaforma di osservazione sopraelevata dal piano della spiaggia di almeno due metri” lasciando all’assistente bagnanti tutta la libertà di costruirla come meglio crede.

Ha dei punti di forza indubbi:

  • permette di aumentare e migliorare il raggio visivo dell’assistente bagnanti;
  • permette di isolare il bagnino dal “casino” della spiaggia e farlo concentrare sulla sorveglianza:
  • può fare da riparo per le attrezzature della sorveglianza.

Alcuni punti di debolezza :

  • i bambini, le ragazze, gli anziani … insomma … tutti! …  faranno a gara per salirci sopra.
  • se non ben pianificata e realizzata potrebbe richiedere troppo tempo per scendere e far partire il salvataggio.

Alcune accortezze:

  • non costruitela troppo vicina alla riva. Altrimenti ad ogni mareggiata vi troverete a ricostruirla;
  • dotatela di uno scivolo frontale così che non dovrete saltare giù ogni volta rischiando di fare la figura del sacco di patate o di slogarvi una caviglia;
  • isolate il corridoio dalla torretta alla riva con paletti, corde, birilli … insomma area no limits .. così che potrete sfrecciare in acqua per il salvataggio.
  • non costruite una “casamatta della seconda guerra mondiale” … altrimenti vi troverete a smontarla in mezzo alla stagione proprio come è successo a Lido di Camaiore qualche anno fa.

Ecco una lista di alcune aziende che producono torrette: Indigoboat, De Biagi e Magi ed Ecotex.

Poi ci sono gli americani di Surveyor Lifeguard Towers.